Le guide del Fluismo comunicare e ascoltare in gruppo

Le guide in corroboree

Oggi è un buon giorno per pensare sul da farsi.

Il ‘da farsi’ è oggi il gruppo del Fluismo.  ascoltare, osservare, lasciar parlare, chiedere  punti di vista, immedesimarsi  in ma, in tutto questo, è arrivato il rumore del chiasso. Quel rumore che confonde l’anima e paralizza e distorce le idee di chi è abituato o anela essere amico del silenzio. Il rumore ha raggiunto, col  suo disagio, l’anima femminile.

Unica via di uscita fare daidirri.

Le premesse per questo gruppo sono da migliorare. Se non si è capaci di ascoltare non si può comunicare. Ascoltare nel profondo e parlare nel profondo. Anche se c’è uno solo fra tutti che non corrisponde a questa Legge, il gruppo non può rispondere.

Il luogo di incontro è un luogo sacro, un corro boree. Ci si incontra con la gioia nel cuore e, oltrepassata la riga bianca, non si può mancare di rispetto a se stessi. Non c’è uno che non sia rispettoso dell’altro se si entra in contatto del proprio luogo sacro . Se c’è uno solo che non percepisce di essere qui per migliorare se stesso, il gruppo non può rispondere.

Nel corro boree la legge è quella del tempo presente. Fate appello al daidirri e la vostra mente smetterà di vagare. Essere nel presente è essere in ogni luogo del del Sogno. Guardate sempre al passato con benevolenza è stato vostra madre e vostro padre.

Nel corro boree c’è la condivisione del cacciatore. Condividete, elargite tutto quello che avete e che il cibo che date  prima a voi stessi e poi agli altri sia sano, gustoso, leggero, senza spine solo così potrà trasformarsi in essere vivente. In cambio vi ritorneranno i cibi di tutti coloro con i quali avete condiviso.

Precedente Lettera aperta pubblicata su Fluismo blogspot.it Successivo Pace, amore, giustizia e verità in me, in voi e nel mondo